2 maggio 2013 / 10:35 / 5 anni fa

Edf, Ue riapre inchiesta su agevolazione fiscale

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha annunciato oggi che riaprirà un‘indagine sull‘agevolazione fiscale concessa alla francese Edf.

In una nota, la Commissione ha spiegato di aver esteso l‘inchiesta per capire se un investitore privato avrebbe fatto un investimento come quello realizzato dalle autorità francesi.

La Corte di giustizia europea lo scorso giugno ha sentenziato che la Commissione non ha determinato se lo stato francese, che controllava al 100% Edf al momento dell‘agevolazione, avesse agito nello stesso modo di qualsiasi altro investitore prudente.

Il caso risale al 1997, quando la Francia concesse un‘agevolazione ad Edf, valutata all‘epoca 888,89 milioni di euro.

La Commissione nel 2003 decretò che la mossa rafforzava la posizione di Edf e costituiva un aiuto di stato illegale, ordinando a Edf di pagare 1,22 miliardi di euro allo stato francese.

Edf ha fatto poi appello, vincendolo nel 2009 e vedendosi restituire il denaro.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below