30 aprile 2013 / 13:13 / tra 4 anni

Enel, Conti: Robin Tax nuovo governo confermi riduzione da 2014

ROMA (Reuters) - I vertici dell‘Enel confidano che il nuovo governo non cambierà le regole della Robin Tax che dal 2014 prevedono un calo dell‘aliquota al 6,5%, dall‘attuale 10,5%.

Lo ha detto l‘AD del gruppo elettrico italiano nel suo intervento di apertura dell‘assemblea che approverà il bilancio del 2012.

“La Robin Tax ha comportato un impatto di circa 500 milioni sull‘utile di gruppo all‘anno che si ridurrà a circa 200 milioni a partire dal 2014. Confidiamo che il nuovo governo lavori in questo senso”, ha detto il manager.

Parlando di politica, Conti ha detto di confidare “molto che questo governo al servizio del paese riporti la fiducia degli investitori sul paese e sulle aziende”.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below