30 aprile 2013 / 06:33 / 4 anni fa

Tasse, Zanonato a stampa: nessun braccio di ferro ma servono risorse

ROMA (Reuters) - Il governo vuole ricontrattare con l‘Ue il patto di stabilità soprattutto per quanto riguarda la spesa per investimenti. Lo ha detto in un‘intervista a un quotidiano il neoministro allo Sviluppo economico Flavio Zanonato.

Il neopremier Enrico Letta durante il discorso programmatico alla Camera. REUTERS/Alessandro Bianchi

“Ci interessa ricontrattare con l‘Unione il patto di stabilità [...] Soprattutto deve esserci la possibilità di sfilare dal patto la spesa per investimenti”, ha detto Zanonato al quotidiano la Repubblica.

Zanonato spiega poi che per il governo “la direzione è chiara: vogliamo ridurre le tasse senza tagliare i servizi o aumentare il debito”. Ma per fare questo “il lavoro più difficile sarà quello di reperire le risorse”.

“Non è che il governo sia felice di far pagare l‘Imu, non c‘è un braccio di ferro tra chi vuole che i cittadini paghino e chi no [...] Ma il problema è dove si trovano i soldi”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below