26 aprile 2013 / 09:34 / 5 anni fa

Bot sei mesi, tasso a minimo da introduzione euro

MILANO (Reuters) - In attesa che il premier incaricato Enrico Letta sciolga la riserva, il Tesoro ha collocato i previsti 8 miliardi di euro di Bot semestrali - contro i 9,2 miliardi in scadenza - pagando il rendimento più basso dall‘introduzione dell‘euro.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Lo stesso è avvenuto soltanto l‘altro ieri sul Ctz.

Il rendimento medio del Buono a sei mesi 31 ottobre 2013, durata 184 giorni, si è attestato a 0,503% da 0,831% del collocamento di fine marzo, il minimo dalla nascita della valuta unica.

Il bid-to-cover dell‘asta è risultato pari a 1,396 rispetto al precedente 1,64.

Di seguito i commenti di alcuni operatori:

LUCA JELLINEK, Credit Agricole

“Il mercato continua a scontare un esito positivo dell‘impasse politica e del tentativo di Letta. Gli spread si sono allargati un po’ ieri, ma nulla di allarmante, c‘è stato qualche realizzo. Di base, c‘è la consapevolezza che dal punto di vista dei conti pubblici l‘Italia è al sicuro, e può contare sul supporto della Bce”.

SERGIO CAPALDI, Intesa Sanpaolo

“Impressionante il calo del rendimento. Al di là delle attese di un taglio del costo del denaro da parte della Bce, che sicuramente costituiscono un supporto, credo che i mercati siano comunque confortati dal fatto che si vada verso un governo. Importa poco come sia composto, l‘essenziale è che sia in grado di interloquire con le autorità europee, dove sta maturando un atteggiamento più ragionevole per quanto riguarda le misure di austerity”

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below