23 aprile 2013 / 07:08 / 5 anni fa

Borsa Tokyo debole su dato Cina, prese di beneficio

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in moderato ribasso, penalizazta dalla debolezza di un dato sul settore manifatturiero in Cina.

L‘indice Nikkei ha archiviato la seduta con una flessione dello 0,29%, a 13.529,65 punti. Il più ampio paniere Topix è sceso dello 0,16%, a 1.143,78 punti.

Di fondo, gli investitori nipponici restano ottimisti. Ieri, il Nikkei si era spinto vicino ai massimi dal luglio 2008.

Le prese di beneficio hanno colpito soprattutto Daikin Industries (-1,66%), Toshiba (-1,68%) e Ricoh (-1,55%).

Tra gli altri titoli in evidenza, pesante Yamada Denki (-4,75%): la società di elettronica di consumo ha tagliato le stime sull‘anno fiscale.

In volo Oki Electric (+20,51%): il quotidiano Nikkei ha scritto che il produttore di infrastrutture tlc raddoppierà l‘utile operativo nell‘anno fiscale. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below