3 aprile 2013 / 07:38 / 5 anni fa

Borse Asia-Pacifico, indici in calo, attesa per dato occupazione Usa

MILANO (Reuters) - Seduta negativa per le borse dell‘area Asia-Pacifico: la cautela domina sui mercati in attesa del dato chiave sull‘occupazione Usa di venerdì.

Intorno alle 8,30 l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico cede lo 0,26%. Il Nikkei, non compreso nell‘indice, è rimbalzato del 2,99% dopo due sedute in ribasso, spinto anche dall‘attesa di misure espansive.

HONG KONG e SHANGHAI in lieve ribasso, in una seduta dai volumi contenuti in vista dei due giorni di festività (Hong Kong resterà chiusa solo domani). Prada ha perso lo 0,06%.

Lieve rialzo per SINGAPORE, ma Sembcorp Marine ha toccato i minimi di quattro mesi dopo che un broker ha tagliato il target price sul titolo.

Positiva TAIWAN, aiutata dalle banche. In particolare SinoPac Financial Holdings ha guadagnato il 2,8% dopo aver annunciato la vendita del 20% della sua divisione bancaria a Industrial and Commercial Bank of China.

SEOUL ha chiuso in calo per la terza seduta consecutiva, mentre crescono le tensioni con la Corea del Nord.

Negativa SIDNEY, che ha risentito della debolezza dei prezzi delle materie prime, che ha riflessi sui titoli minerari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below