April 2, 2013 / 6:58 AM / 5 years ago

Borse europee, indici al rialzo sostenuti da rally Vodafone

LONDRA (Reuters) - Le borse europee muovono in positivo nella seduta di riapertura dopo la pausa pasquale, sostenute dai guadagni del colosso britannico delle telecomunicazioni Vodafone.

Sul fronte macro, gli ultimi dati riguardanti l’attività manifatturiera della zona euro evidenziano a marzo una nuova contrazione, seppur più limitata rispetto alle attese.

Tuttavia a mettere un tetto ai guadagni dell’azionario del vecchio continente intervengono i rinnovati timori sulla questione di Cipro, la cui banca centrale ha annunciato nel week end che i correntisti maggiori della Bank of Cyprus perderanno circa il 60% dei risparmi sopra i 100.000 euro, più di quanto precedentemente atteso.

“Il modo in cui l’Unione europea ha gestito la crisi di Cipro è stato disastroso e ci vorrà tempo prima che la fiducia torni sui mercati; l’atteggiamento degli operatori potrebbe rimanere cauto per un po’. Si acquistano futures per intercettare la potenziale crescita, ma al momento non si aggiungono azioni ai portafogli” spiega David Thebault, sales trader di Global Equities.

Intorno alle 11,15 l’indice paneuropeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,65%, mentre l’Euro STOXX 50 è in rialzo dello 0,48% a 2.639,60 punti. “Il livello chiave per l’indice STOXX 50 sono i 2.650 punti e non ci siamo ancora” dice Thebault.

Francoforte è in rialzo dello 0,74%, Parigi dello 0,62%, mentre Londra sale dello 0,75%.

I volumi scambiati sull’azionario europeo hanno raggiunto i picchi di nove mesi a marzo.

I titoli in evidenza oggi:

* Ben comprata nei primi scambi VODAFONE, tra le migliori bluechip europee, galvanizzata da indiscrezioni di un’offerta a cui starebbero lavorando insieme Verizon Communications e AT&T.

* ZODIAC AEROSPACE guadagna terreno a Parigi dopo aver rassicurato sulle performance societarie del primo semestre e sulle previsioni per l’esercizio 2012-2013.

* Bene anche TECHNIP dopo la sigla di un contratto sul gas in Russia.

* Guadagna oltre due punti percentuali l’utility tedesca E.ON dopo che la controllata E.ON Russia ha riportato un aumento del 25% negli utili 2012 a 18,3 milioni di rubli (588,05 milioni di dollari), grazie soprattutto alla nuova capacità.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below