20 marzo 2013 / 11:01 / 5 anni fa

Commissione Ue sanziona Sace per aiuti a controllata Sace Bt

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha sanzionato come illegali gli aiuti di Stato concessi nel 2004 da Sace, la società che assicura le esportazioni delle imprese italiane, alla controllata Sace Bt.

Secondo quanto si legge in una nota, la Commissione ha constatato che il conferimento di 105,8 milioni concesso da Sace a Sace Bt “risulta conforme alle norme dell‘Unione europea in materia di aiuti di Stato”.

“Tuttavia, nei casi delle ulteriori iniezioni di capitale del 2009, destinate a coprire le perdite subite, e della copertura riassicurativa di cui Sace Bt ha beneficiato — misure il cui importo complessivo è stato pari a 70,2 milioni di euro — la società madre di proprietà dello Stato non ha tenuto conto del profilo di rischio degli investimenti”.

In sostanza l‘esecutivo comunitario ritiene che la casa madre non si sia comportata come un investitore operante in un‘economia di mercato, conferendo a Sace Bt un indebito vantaggio economico.

La Commissione europea ha assunto un‘analoga decisione sulla società belga Ducroire.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below