19 marzo 2013 / 08:24 / tra 5 anni

Auto Europa, febbraio a minimi record, quota Fiat 6,8%

MILANO (Reuters) - L‘auto europea segna il peggior febbraio da quando è cominciata la raccolta dei dati, cioè da inizio anni ‘90, con il gruppo Fiat che cala più del mercato, ma migliora leggermente la quota rispetto a gennaio.

Il logo Fiat. REUTERS/Denis Balibouse

Le immatricolazioni di auto in Europa (Ue27 + Efta) di febbraio sono calate del 10,2% a 829.359 veicoli, secondo i dati dell‘associazione dei produttori Acea, da -8,5% di gennaio.

Acea segnala che si tratta del peggiore febbraio mai registrato e, se si esclude agosto, del numero più basso in assoluto da quando hanno cominciato a rilevare il dato Ue27, cioè dal 2003. Acea è stata fondata nel 1991.

Il gruppo Fiat ha segnato un calo annuo del 15,7% a 55.985 veicoli; la sua quota di mercato è al 6,8% dal 6,6% di gennaio e dal 7,2% di febbraio 2012.

Il marchio Fiat, dopo aver portato la sua quota dal 4,4% di dicembre al 5,2% di gennaio, sale ancora al 5,4%.

Il Centro Studi Promotor (Csp) segnala in una nota che a pesare sul dato complessivo è soprattutto la zona euro, che nei primi due mesi dell‘anno ha registrato un ribasso del 12,4%, contro l‘aumento del 2,7% del resto del continente.

“Le immatricolazioni a livello mondiale hanno registrato un nuovo record nel 2012 e continuano a crescere”, dice la nota.

Tra i singoli marchi, dopo il dato positivo di gennaio, passano in negativo anche Bmw (-2,5%) e Daimler (-1,8%).

Volkswagen cala del 7,4%, ma migliora la sua quota al 12,9% dal 12,3% di gennaio e dal 12,8% di febbraio 2012.

Per Fiat, Panda e 500 si confermano le vetture più vendute del segmento A, dice una nota Fiat. I due modelli a febbraio hanno registrato il 16,8% e il 12% di quota, “distanziando sensibilmente tutte le concorrenti in un segmento (in crescita) che ‘pesa’ per oltre il 10% del mercato europeo”.

La 500L ha “raggiunto la seconda posizione” nel segmento: con oltre 4.700 immatricolazioni, ottiene il 15,9% di quota. Sono in arrivo le nuove versioni con motori TwinAir e Multijet da 105 cv, in vendita da metà febbraio.

Nel Regno Unito, che ha chiuso febbraio in positivo a +7,9%, il marchio Lancia Chrysler sale del 38% e tutti i marchi del gruppo del 4,1%.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below