12 marzo 2013 / 12:52 / tra 5 anni

Commissione Ue, Rehn: entro estate decisione su aumento deficit per investimenti

STRASBURGO (Reuters) - La Commissione europea deciderà entro l‘estate se ed entro quali limiti consentire agli Stati membri di aumentare il disavanzo per finanziare investimenti pubblici produttivi.

Il commissario europeo all'Economia e agli Affari monetari Olli Rehn a Londra il 28 febbraio scorso. REUTERS/Stefan Wermuth

Lo ha detto il commissario agli Affari economici e monetari, Olly Rehn, intervenendo nella riunione plenaria del Parlamento europeo.

“La decisione sarà assunta in primavera o in estate”, ha detto Rehn fissando già i primi criteri che orienteranno la valutazione della Commissione.

L‘aumento del disavanzo sarà eventualmente concesso “sulla base di precise condizioni”, “non ricorrenti”, e solo dopo aver verificato l‘impatto che i programmi di investimento possono avere sulla sostenibilità dei bilanci pubblici, ha spiegato Rehn.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below