March 6, 2013 / 5:40 PM / 5 years ago

Area Castello, tribunale Firenze assolve Ligresti da corruzione

FIRENZE (Reuters) - Il tribunale di Firenze ha assolto oggi l’ex presidente onorario di Fondiaria-Sai Salvatore Ligresti dall’imputazione di corruzione al termine del processo di primo grado sull’urbanizzazione dell’area di Castello, vicino al capoluogo toscano.

I giudici nella loro sentenza hanno assolto anche l’ex assessore comunale fiorentino del Pd Graziano Cioni, mentre hanno condannato per abuso d’ufficio a un anno di reclusione con la sospensione della pena l’altro ex assessore comunale imputato, Gianni Biagi. Nei suoi confronti la corte ha deciso anche l’interdizione dai pubblici uffici per un anno.

Per Ligresti, i pm Gianni Tei e Giuseppina Mione avevano chiesto la condanna a tre anni e sei mesi. Le altre richieste erano di quattro anni e sei mesi per Biagi e due anni e due mesi per Cioni, più otto mesi per una accusa di violenza privata.

Il processo, iniziato nel giugno del 2011, riguardava la trasformazione urbanistica dell’area di Castello, di proprietà di Fondiaria-Sai, che si estende su circa 170 ettari alla periferia nord di Firenze ed è sotto sequestro dal 18 novembre 2008.

L’area, dove si potrebbe ancora edificare, secondo la procura di Firenze era stata al centro di una corruzione diversa da quella a base di passaggi di denaro. Secondo l’accusa si trattò di scambi di favori, attribuzione di incarichi, promesse di permessi a costruire in assenza di una futura variante urbanistica nell’area.

Gli imputati sono stati assolti dalla corruzione per non aver commesso il fatto e dagli altri reati perché il fatto non sussiste.

Assolte le società Fondiaria-Sai, Europrogetti e Archea Associati dagli illeciti amministrativi contestati perchè i fatti non sussistono. La Corte ha anche disposto il dissequestro dei beni.

“La giustizia ha trionfato ma non posso essere contento perchè ho passato cinque anni alla berlina”, ha detto Cioni. “Stanotte passerò la mia prima notte di riposo perchè fino a oggi ho avuto notti da incubo”.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below