1 marzo 2013 / 07:58 / 5 anni fa

Borse Europa poco mosse tra buone trimestrali, timori Usa, Cina

LONDRA (Reuters) - L‘azionario europeo è poco mosso in mattinata grazie anche ad alcune buone trimestrali di big europee che contrastano l‘impatto dei problemi legati ai tagli di bilancio negli Usa e a dati macro cinesi non brillanti.

Un trader osserva gli schermi durante una seduta di borsa. REUTERS/Susana Vera

“Il mercato è pronto per un ritracciamento ma non appena si va in negativo, tutti cominciano a urlare di tornare a comprare”, spiega Martin Tormey, responsabile del trading sull‘azionario di Goodbody Stockbrokers.

L‘inizio del mese vivacizza gli acquisti con gli investitori che ricominciano a scommettere sulle borse. “E’ l‘inizio del mese, tutti entrano, ciak si gira!”, commenta Nick Xanders, strategist di BTIG.

In Italia è il primo giorno in cui è in vigore la tassazione sulle transazioni finanziarie e questo impatta sui volumi sia cash sia in derivati.

I titoli in evidenza:

* THALES balza del 13,51% dopo aver annunciato risultati 2012 migliori delle attese e la previsione di una crescita degli utili nel 2013.

* La tlc belga BELGACOM e la chimica olandese VOPAK invece pagano con forti ribassi alcuni inviti alla prudenza contenuti nei comunicati sui risultati.

* Debole DEUTSCHE TELEKOM dopo che il principale azionista MetroPCS ha dichiarato che voterà contro la proposta di fusione con la divisione Usa T-Mobile Usa. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below