25 febbraio 2013 / 10:30 / tra 5 anni

Italia colloca 4,07 miliardi Ctz/BTPei in attesa esito voto

MILANO (Reuters) - Il Tesoro ha collocato stamane complessivi 4,068 miliardi di euro di Ctz e Btp indicizzati, su un‘offerta totale compresa tra 2,5 e 4,25 miliardi, mentre sono ancora in corso le votazioni per le politiche, che si chiuderanno alle 15.

Italia colloca 4,07 miliardi Ctz/BTPei in attesa esito voto. REUTERS/Michaela Rehle

Nel dettaglio, la terza tranche del Ctz 31 dicembre 2014 è stata assegnata per 2,818 miliardi, su un‘offerta di 2-3 miliardi, al rendimento di 1,682%, in rialzo da 1,434% dell‘asta di fine gennaio, segnando un massimo da dicembre 2012.

Il bid-to-cover dell‘asta è risultato pari a 1,65 dal precedente 1,45.

Sul fronte dei titoli indicizzati, il BTPei 15 settembre 2021 è stato assegnato per 941 milioni e il BTPei 15 settembre 2026 per 309 milioni per un ammontare complessivo di 1,25 miliardi un range complessivo di offerta tra 500 milioni e 1,25 miliardi.

I rendimenti dei due indicizzati sono risultati rispettivamente pari a 2,79% e a 3,23%, i bid-to-cover a 1,76 e 3,31.

Di seguito i commenti di alcuni operatori:

DEALER BANCA ITALIANA SPECIALISTA

“Un‘asta assolutamente tranquilla, non ci sono stati movimenti anomali da parte del mercato. Il test più significativo sarà mercoledì, quando verrà offerto il nuovo dieci anni. E i risultati delle elezioni saranno noti”.

ALBERTO GALLO, Rbs

”Quello che si vede è positivo in termini di rendimento. Oggi il mercato è sostanzialmente positivo, ma se si guarda più a fondo emerge che non si sta prezzando a pieno il rischio di un governo diviso. Anche nel caso di un‘alleanza Pd-Monti al Senato, si potrebbero profilare dei rischi per la continuità delle riforme.

L‘impatto del voto si vede però anche sulle aste. Ma è un impatto marginale. Non sottolineerei come significativa la mancata assegnazione dell‘ammontare totale su Ctz, ad esempio”.

LUCA CAZZULANI, UniCredit

“L‘asta è stata buona, guardando soprattutto quella sui Ctz, la più indicativa delle due tipologie, in una mattinata che ha mostrato una certa volatilità. Il bid-to-cover è risultato più elevato rispetto all‘asta scorsa. L‘ammontare è leggermente inferiore al massimo di offerta, poiché il Tesoro, che ha già un livello di funding molto buono e non ha grosse esigenze di raccogliere ad ogni costo, ha preferito salvaguardare il rendimento. Il prezzo è risultato sopra il mercato”.

(Gabriella Bruschi, Irene Chiappisi, Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below