6 dicembre 2012 / 07:53 / 5 anni fa

Borse Europa in rialzo con auto, Eads e Nokia, male energetici

MILANO (Reuters) - Avvio di seduta in rialzo per le borse europee.

Operatori a lavoro. REUTERS/Andrea Comas

Sostenuti dalle parole di Barack Obama sulla possibilità di trovare un accordo per evitare il cosiddetto ‘fiscal cliff’, i listini del vecchio continente hanno aperto con il segno più, ma senza particolare entusiasmo.

Attorno alle 9,45 italiane, l‘indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 avanza dello 0,4% circa.

Per quanto riguarda le singole piazze, Londra guadagna lo 0,3% circa, Francoforte sale dello 0,7% circa, Parigi avanza dello 0,5% circa, Madrid guadagna lo 0,4% circa e Atene sale dello 0,9% circa.

Tra i titoli in evidenza:

* Positivo l‘automotive. Bene RENAULT: secondo due fonti vicine ad AvtoVAZ, l‘alleanza tra la casa francese e Nissan prenderà il controllo del gruppo russo la settimana prossima.

* Sopra la parità le banche. Cade BANCO POPULAR dopo aver completato un aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro.

* Bene gli assicurativi. STANDARD LIFE beneficia della decisione di JP Morgan di incrementarne il target price.

* Le società minerarie in linea con i listini. Meglio le costruzioni.

* Il ritmo del paniere dei gruppi chimici è scandito dai progressi di BAYER. VICTREX si giova del miglioramento del target price varato da Deutsche Bank.

* Salgono senza euforia le società del food&beverage.

* Lo stoxx delle società finanziarie vede zoppicare HARGREAVES LANSDOWN: Morgan Stanley ne ha tagliato il rating a equal-weight da overweight. In rialzo WENDEL dopo la pubblicazione del dato sul net asset value di novembre.

* Lo healthcare viaggia sopra la parità, con MERCK che beneficia di un incremento del target price varato da JP Morgan.

* Il paniere delle conglomerate industriali registra la caduta di ROLLS ROYCE: il gruppo ha inviato delle informazioni all‘ufficio che si occupa di frodi in Gran Bretagna a proposito di un caso di corruzione all‘estero. Corre DS SMITH dopo la pubblicazione dei risultati della prima metà dell‘esercizio fiscale. Vola EADS grazie al patto siglato ieri tra gli azionisti: diversi broker ne hanno migliorato rating e target price.

* Positivi i media. LAGARDERE brillante, sebbene Deutsche Bank ne abbia ridotto la valutazione a sell da hold.

* Piatti gli energetici, affossati da SAIPEM.

* Utilities zavorrate da GDF SUEZ: il colosso francese crolla dopo aver lanciato un profit warning sui risultati 2013 e 2014.

* Lo stoxx del lusso vede prevalere gli acquisti. BEIERSDORF premiata dall‘incremento delle previsioni sulla crescita delle vendite nel 2012.

* Segno più per il retail, con JERONIMO MARTINS in rialzo dopo che Citi e Hsbc ne hanno alzato il target price.

* Tecnologici poco sopra la parità, sebbene NOKIA voli, rinvigorita dai segnali di riconquista di quote di mercato ai danni di Apple.

* Tlc in moderato ribasso, penalizzate dal carattere difensivo del comparto

* Salgono le società legate ai viaggi e al tempo libero, con TUI TRAVEL che si giova di un incremento del target price varato da JP Morgan. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below