9 novembre 2012 / 16:48 / 5 anni fa

Italia, Cannata: costi del debito sostenibili a livello attuale

BRUXELLES (Reuters) - I costi del debito italiano sono sostenibili al livello attuale e gli investitori esteri stanno tornando ad acquistare titoli di stato italiani.

Un dimostrante con la maschera del premier Mario Monti. Roma, 22 giugno 2012. REUTERS/Remo Casilli

Lo ha detto Maria Cannata, responsabile per la gestione del debito italiano.

Gli investitori stanno tornando in Italia, consentendo al paese di gestire con maggiore tranquillità il debito e di evitare di chiedere aiuto al fondo di salvataggio della zona euro.

La Commissione europea ha avvertito questa settimana che il debito pubblico in Italia passerà al 128% del Pil il prossimo anno, secondo solo a quello della Grecia in Europa, mentre gli sforzi di Roma mirati a ridurre il deficit di bilancio potrebbero ristagnare nel 2014.

Gli oneri finanziari italiani sono però diminuiti notevolmente da quando il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi si è impegnato lo scorso luglio a fare tutto il possibile per salvare l‘euro e ha detto che la banca avrebbe comprato quantità illimitate dei titoli di stato, di quei paesi che avrebbero fatto richiesta di aiuti.

“Non vi è alcun dubbio circa la sostenibilità del nostro debito, anche con un rendimento più alto” ha detto Maria Cannata, direttore generale della gestione del debito pubblico in Italia, a Reuters in un‘intervista.

“L‘Italia non si rivolgerà all‘Esm”, ha detto facendo riferimento al fondo di salvataggio permanente della zona euro che i paesi devono interpellare per avere l‘aiuto dalla Bce. “Non ci aspettiamo che la Bce acquisti titoli italiani. Non è assolutamente sul nostro orizzonte.”

“Abbiamo già iniziato a ridurre le emissioni a breve scadenza, in particolare i Bot” ha detto nel corso di una visita a Bruxelles. “In questo momento, la domanda da parte degli investitori si concentra sul tratto tra cinque a sette anni” ha detto aggiungendo che l‘Italia ha l‘obiettivo di allungare le scadenze del debito.

“Stiamo aspettando il momento giusto per lanciare un nuovo benchmark a 15 anni” ha detto. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below