30 ottobre 2012 / 08:23 / 5 anni fa

Borsa Milano chiude in rialzo, crolla Fiat dopo conti, balza Pirelli

Un trader di borsa. REUTERS/Andrea Comas

MILANO (Reuters) - Giornata di recupero per Piazza Affari che chiude positiva con gli altri indici europei in una seduta tuttavia caratterizzata da scambi contenuti per la chiusura di Wall Street.

La Borsa Usa è ferma per il secondo giorno consecutivo a causa del passaggio dell‘uragano Sandy ma domani riaprirà.

“La notizia (della chiusura di Wall Street) certamente non favorisce le borse europee che sono in rialzo soprattutto per effetto di un rimbalzo tecnico dopo l‘eccessivo calo di ieri” commenta Vincenzo Longo, analista di IG, che ribadisce come “la nostra view settimanale rimane negativa”.

A Milano intanto, sottolinea un trader, non dispiace la risposta ferma che il presidente del Consiglio Mario Monti ha dato ieri in scia alle voci di una possibile sfiducia del Pdl al governo emerse nel fine settimana.

“I mercati sono stati rassicurati dalla parole di Monti” dice l‘operatore, che nota anche una certa stabilizzazione degli indici nella seconda parte della seduta odierna.

Il FTSE Mib chiude a +1,12%, mentre l‘Allshare guadagna l‘1,09%. Si sono scambiati volumi per 1 miliardo di euro circa.

In Europa, il paniere FTSEurofirst sale dello 0,79%.

* Le banche sono positive, eccetto MPS che chiude poco mossa, con gli investitori che tornano ad acquistare dopo il sell off di ieri. UNICREDIT guadagna l‘1,53% e INTESA SP lo 0,97%.

Recupero di MEDIOBANCA (+2,35%) legato, secondo un trader, anche alle attese della prossima presentazione del piano industriale di GENERALI (+1,47%). “Ieri si era aperto un gap tra l‘andamento borsistico di Mediobanca e Generali, che ora va richiudendosi” dice l‘operatore.

* FIAT cede il 4,66% sulla scia dei conti del trimestre. “I risultati sono meglio delle attese, ma le prospettive per il 2012 sono nella parte bassa delle stime”, commenta un dealer, sottolineando che gli scarsi volumi ampliano i movimenti del titolo. “Gli investitori vendono il titolo per i numeri sul debito”, dice un altro trader.

* Ben comprata PIRELLI (+3,94%) che beneficia delle previsioni positive del competitor finlandese NOKIAN RENKAAT sulle sue vendite di pneumatici invernali del quarto trimestre, viste in aumento rispetto ai tre mesi precedenti.

* Dopo il crollo di venerdì, seguito alla notizia della condanna di Silvio Berlusconi, e di ieri, MEDIASET mette a segno un rimbalzo del 3,74%, con diversi trader che parlano di ricoperture.

* Il mercato apprezza i conti trimestrali di ENI che chiude la seduta in guadagno del 2,08%. Un trader sottolinea che “l‘utile netto è risultato meglio delle attese”, grazie alla minore tassazione. Diversi broker giudicano positiva la trimestrale.

* ANSALDO STS è in territorio negativo (-4,07%) in scia al declassamento di Esn/Banca Akros ad ‘accumulate’ da ‘buy’. Gli analisti riferiscono che i risultati societari di ieri sono stati leggermente inferiori alle attese; inoltre, per l‘utile netto 2012, le stime del broker sono state ritoccate al ribasso a 77 milioni di euro, il 2,5% in meno rispetto alle previsioni precedenti.

* Forte il comparto del lusso, con TOD‘S in rialzo del 2,47%, FERRAGAMO a +2,39% e LUXOTTICA a +0,45%.

* In lettera PARMALAT (-1,38%). La società ha comunicato che la Corte superiore di giustizia dell‘Ontario ha rigettato l‘istanza, presentata dalla controllata canadese di Parmalat, per l‘annullamento del lodo emesso nell‘ambito dell‘arbitrato avviato dall‘Ontario Teachers Pension Plan Board.

* Sugli scudi EEMS che guadagna il 29,14%, dopo l‘interesse espresso da Wuxi Taiji Industry sull‘acquisto delle attività e di parte delle passività detenute da alcune controllate.

* SINTESI, sotto aumento di capitale, chiude a +24,44%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below