October 29, 2012 / 8:39 AM / in 5 years

Borsa Milano chiude in calo zavorrata da banche, bene Sts dopo conti

MILANO (Reuters) - Le incertezze della politica italiana tornano a preoccupare gli investitori e a incidere sul trend di Piazza Affari, che, pur recuperando qualcosa sul finale di seduta, chiude in territorio negativo, zavorrata dai titoli bancari.

L'ingresso della Borsa di Milano, 8 dicembre 2011. REUTERS/Alessandro Garofalo

A pesare sul sentiment sono in particolare le ultime dichiarazioni dell’ex premier Silvio Berlusconi che sabato ha messo in discussione la fiducia al governo. “Torna a pesare l’incertezza politica. Se Monti perde la fiducia ci si mette un attimo a tornare nel turbine”, spiega un dealer.

Il calo di Milano è in generale più accentuato di quello delle altre borse europee, maggiormente focalizzate sulle incercertezze spagnole e sui dati deludenti delle trimestrali Ue.

“In borsa perdiamo più dell’Europa a causa della pressione sui finanziari del nostro listino” nota un altro trader.

A pesare sulle banche giunge l’ampliamento del differenziale Btp-Bund tedeschi (a quota 356 punti), dopo gli ultimi sviluppi politici italiani, ma non solo.

“Le recenti dichiarazioni di Berlusconi non hanno fatto altro che acuire la tensione che già si riscontrava la settimana scorsa sui periferici. Il focus degli investitori milanesi si è spostato momentaneamente dalla Spagna all’Italia” dice il trader.

A riacutizzare la problematica spread, aggiunge l’operatore, potrebbero contribuire anche una serie di vendite allo scoperto sulle banche che sono ripartite dopo la caduta del bando e che “favoriscono la speculazione sul mercato”.

In generale, vista anche la chiusura di Wall Street a causa dell’uragano Sandy, la seduta milanese ha visto volumi sottili, per un controvalore di circa 1 miliardo di dollari.

“La decisione poi di tenere chiuse le borse Usa certamente non ha favorito il sentiment” commentano gli analisti di IG.

L’indice FTSE Mib chiude a -1,51%, mentre l’Allshare arretra dell’1,42%. In Europa, il paniere FTSEurofirst cede lo 0,35%.

* Scivolano le banche sullo spread tra Italia e Germania. Maglia nera del listino a MEDIOBANCA, che chiude a -4,29% nonostante i risultati positivi di sabato. “L’andamento del titolo è slegato dai risultati e da quanto emerso dalla conference call” dice un analista, sottolineando come Mediobanca si sia allineata alle performance negative dell’intero comparto.

Pesanti anche BANCO POPOLARE (-4,41%) e MPS (-4,46%). UNICREDIT cede il 2,47%,INTESA SP il 2,67%. Lo stoxx europeo chiude a -0,2%.

* ANSALDO STS passa in rialzo dopo i conti del trimestre e chiude a +2,31%. I risultati sono positivi e allineati alle stime e al consensus, dice un trader, secondo cui la crescita della società è leggermente superiore alle previsioni.

* Ben comprata anche GENERALI (+0,83%), tra i migliori del listino milanese dopo la promozione da parte di Deutsche Bank a ‘buy’ da ‘hold’.

* Debole CAMPARI (-3,04%). Sul titolo pesano anche i downgrade di Deutsche Bank e Mediobanca. Secondo gli analisti di Piazzetta Cuccia “il modesto upside rispetto al target price, abbinato ai rischi della stagione delle trimestrali e ai multipli a cui il tiolo sta scambiando ci porta a tagliare il giudizio a neutral da outperform”.

* FIAT recupera parte delle perdite ma chiude negativa (-0,58%), in attesa dei conti di domani. Debole l’intero comparto automotive in Europa (-0,81%), fiaccato anche dal profit warning lanciato dalla giapponese Honda.

* In denaro PIRELLI (+1,17%), trainata dalle buone performance delle altre concorrenti europee, Continental e Michelin. Quest’ultima beneficia della promozione di Barclays.

* Tra i titoli mid cap, spicca INDESIT che quasi raddoppia il rialzo di venerdì sulla scia dei risultati.

* MONDO TV sale del 5,39% dopo aver annunciato la sottoscrizione di un accordo di licenza con MediaCorp PTE, società di Singapore attiva nel settore dei media.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib.......... Mini FTSE Mib................. Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE **

Commento su titoli europei ........[.EU]

Speed guide borse europee..........

Indici pan europei ........

Dati analitici paneuropei...

Indice FTSEurofirst 300..........

Indice Stoxx.....................

Indice Eurostoxx.................

Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........

Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx.....

10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx.......

10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx..

25 maggiori rialzi europei.........

25 maggiori ribassi europei........

25 titoli più attivi in valore ....

Guida a informazioni Reuters .......

Guida a azionario ..................

Chain degli indici italiani

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below