24 settembre 2012 / 06:33 / tra 5 anni

Borsa Tokyo chiude in calo 0,45%, deboli titoli export

TOKYO (Reuters) - Il Nikkei è sceso ai minimi di una settimana nella seduta odierna: il rafforzamento dello yen si è aggiunto alla preoccupazione che già si respira per i produttori di auto e altri esportatori, nei giorni scorsi sotto pressione a causa della disputa territoriale fra Cina e Giappone.

L‘indice benchmark ha archiviato la seduta in ribasso dello 0,45% a 9.069.29, sostenuto dalla media mobile a 200 giorni che passa a 9.016,77 punti; il Nikkei China 50, paniere delle aziende giapponesi con una significativa esposizione alla seconda maggiore economia del mondo, ha lasciato sul terreno l‘1,34%.

Fra i gruppi esportatori, Canon Inc ha perso il 3,85% mentre le case automobilistiche Toyota Motor Corp, Nissan Motor Co e Honda Motor Co hanno lasciato sul campo tra l‘1,5% e il 2,8%.

Il titolo del produttore di semiconduttori Renesas Electronics Corp non è riuscito a negoziare per eccesso di ordini in acquisito dopo che due fonti hanno riferito che il fondo governativo farà parte del consorzio che include Toyota Motor Corp e che starebbe considerando un salvataggio della società in concorrenza con un‘offerta dell‘operatore di private equity KKR. [ID:nL4E8KM01E] Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia�

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below