20 settembre 2012 / 12:47 / 5 anni fa

Bip Mobile investirà in 2/3 anni 100 mln in pubblicità su Mediaset

ROMA (Reuters) - Il nuovo operatore virtuale di telefonia, Bip Mobile, che inizia il servizio oggi, investirà nei prossimi 24/36 mesi 100 milioni in pubblicità sulle sole reti Mediaset.

Lo ha detto l‘Ad del gruppo Fabrizio Bona nel corso della conferenza stampa di presentazione della società.

“Noi investiremo 100 milioni in pubblicità entro il 2014, e 20 milioni entro la fine dell‘anno. Il ritmo degli investimenti pubblicitari dipenderà anche dalla risposta che riceveremo. Ma abbiamo scelto di concentrare la nostra comunicazione sulle reti Mediaset perché fra i loro pubblico è presente l‘intero bacino dei clienti che ci interessano”, ha detto l‘Ad.

Bit mobile fa capo alla famiglia Giacomini, che gestisce gruppo che opera nei servizi per internet e che ha fra i propri clienti alcuni dei futuri concorrenti, e per il 25% allo stesso Bona e alla moglie.

I vertici di Bip Mobile si sono rivolti all‘Antitrust lamentando pressioni da parte di Telecom Italia, Vodafone e Wind per rendere difficile alla compagnia telefonica l‘accesso ai canali di distribuzione. L‘organismo di vigilanza ha aperto un‘istruttoria per verificare la consistenza della denuncia.

La nuova compagnia telefonica si presenta come operatore low cost che avrà una sola tariffa e non funzionerà per abbonamento.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below