14 settembre 2012 / 06:43 / tra 5 anni

Draghi vede già effetti positivi da annuncio piano acquisti Bce

BERLINO (Reuters) - L‘Europa sta già vedendo “risultati positivi” a seguito dell‘annuncio del nuovo programma di acquisto bond della Bce. Lo ha detto, in un‘intervista al quotidiano tedesco Suddeutsche Zeitung, il presidente della banca centrale europea Mario Draghi che, tuttavia, ammette come ci sia ancora da lavorare per convincere alcuni in Germania della bontà dell‘iniziativa, e anche nell‘Europa del sud, a causa delle condizioni collegate la programma.

Il presidente della Bce Mario Draghi. REUTERS/Klaus-Dietmar Gabbert/Pool

“Ci sono già stati risultati positivi” afferma Draghi nell‘intervista. “L‘annuncio del programma ha contribuito ad innalzare la fiducia nella zona euro e nell‘euro in giro per il mondo”.

“I gestori di fondi stanno riportando i loro soldi in Europa. E questo è positivo per l‘economia dell‘area euro” prosegue Draghi, aggiungendo che “Gli obblighi che gli stati devono assolvere sono la migliore assicurazione contro il rischio”.

Il numero uno della Bce, si legge nell‘intervista, si dice poi contrario ad un ‘haircut’, ovvero ad una svalutazione, sul debito greco attualmente in mano alla banca centrale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below