13 settembre 2012 / 06:42 / tra 5 anni

Dollaro segna minimo da 7 mesi su yen in attesa Fed

LONDRA (Reuters) - Dollaro debole nelle prime fasi delle contrattazioni europee, con gli investitori che, in attesa della riunione di politica monetaria della Federal Reserve, scommettono sul lancio di un nuovo round di quantitative easing per ravvivare l‘economia.

Intorno alle 10,00 il biglietto verde aggiorna il minimo a sette mesi nei confronti della valuta nipponica, scendendo a 77,64 yen, cedendo lo 0,2% rispetto all‘ultima chiusura.

Il dollaro si tiene vicino al minimo da quattro mesi nei confronti della valuta unica, supportata dal via libera della Corte Costituzionale tedesca al fondo salva Stati e dall‘esito delle elezioni olandesi, che non hanno premiato le frange anti-euro. Dollaro in discesa nei confronti dello yen, salito ai massimi da sette mesi verso la valuta Usa.

La valuta unica scambia a 1,2909 dollari, in marginale rialzo dall‘ultima chiusura, e non lontano dal picco a 4 mesi a 1,2936 segnato ieri.

Euro in lieve calo su yen a 100,24 da 100,39 dell‘ultima chiusura, dopo il picco a dieci settimane segnato dopo il verdetto della Corte tedesca sull‘Esm, quando era salito fino a 100,63.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below