10 settembre 2012 / 06:58 / 5 anni fa

Banche europee, ipotesi protezione da attività di negoziazione

LONDRA (Reuters) - Le grandi banche europee potrebbero essere costrette a proteggere le attività da negoziazione secondo la raccomandazione di consenso per una revisione delle regole europee che dovrà essere completata entro fine mese. Lo scrive oggi il Financial Times.

La cosiddetta Liikanen review è stata avviata in novembre da Michel Barnier, il commissario europeo incaricato della materia regolatoria, per rivedere la struttura per le banche europee.

Secondo il quotidiano che cita persone vicine al progetto, ci sarebbe una chiara maggioranza in favore di una combinazione di divieto sul cosiddetto trading proprietario e di una separazione a protezione delle attività sul retail banking.

Due persone citate da FT dicono che gli undici membri della commissione Liikanen hanno fatto buoni progressi verso una formulazione unanime nel corso dell‘ultima riunione a Bruxelles della scorsa settimana.

Almeno sette sarebbero d‘accordo con l‘ipotesi di creare un ‘recinto’ per queste attività di trading.

Uno dei membri di questa commissione, presieduta da Erkki Liikanen, il presidente della banca centrale di Finlandia, sarebbe fermamente contrario alla riforma, secondo le fonti citate, mentre altri due sarebbero per una soluzione intermedia. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below