10 settembre 2012 / 06:53 / 5 anni fa

Borsa Tokyo chiude piatta,pesa yen forte,salgono titoli legati a Cina

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso sostanzialmente invariata, da una parte zavorrata dal rafforzamento dello yen che pesa sulle quotazioni di alcuni esportatori, dall‘altra sostenuta da alcuni titoli con attività legate alla Cina, che venerdì ha approvato un pacchetto di progetti infrastrutturali del valore di oltre 150 miliardi di dollari.

L'andamento dei titoli azionari della borsa di Tokyo sullo schermo elettronico di un brokerage giapponese. la foto è del 7 settembre 2012. REUTERS/Issei Kato

Il fatto che la Federal Reserve possa decidere un terzo round di ‘quantitative easing’ dopo i deludenti dati sull‘occupazione di venerdì pesano infatti sul dollaro, spingendo lo yen e colpendo così gli esportatori, anche se nuove misure di stimolo potrebbero sostenere la domanda.

Tra i titoli che beneficiano degli investimenti sulle infrastrutture cinesi spicca Komatsu Ltd.

L‘indice Nikkei ha archiviato la seduta a -0,03% a 8.869,37 punti, mentre il Topix è salito dello 0,3% a 737,34%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below