31 agosto 2012 / 12:06 / tra 5 anni

Germania e Italia contrarie a utilizzo riserve emergenza greggio

ROMA/BERLINO (Reuters) - Germania e Italia rimangono contrarie all‘utilizzo delle riserve strategiche petrolifere ritenendo che il mercato mondiale sia ampiamente fornito nonostante il calo della produzione iraniana, secondo quanto riferiscono fonti dei governi italiano e tedesco.

Un oleodotto in un'immagine d'archivio. REUTERS/Umit Bektas

L‘opposizione dei due Paesi crea ulteriori incertezze sui tempi di un possibile calo del livello delle riserve dopo il comunicato a sorpresa emesso dal G7 finanziario che annuncia come i sette grandi siano pronti e chiedere l‘intervento della Aie (Agenzia internazionale energia).

“Ci sono state molte telefonate in questi giorni. Mancando una posizione comune non ci sarà alcun utilizzo”, ha detto la fonte italiana.

Secondo la fonte tedesca “non c‘è una situazione di crisi reale al momento”.

(Alberto Sisto, Andreas Rinke)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below