29 agosto 2012 / 09:48 / 5 anni fa

Draghi: Bce potrebbe dover ricorrere a misure straordinarie

Il presidente della Bce Mario Draghi. REUTERS/Alex Domanski

MILANO (Reuters) - La Bce ha bisogno di ricorrere a “misure eccezionali” a volte per assicurare che la sua politica monetaria sia efficace ma agirà all‘interno del suo mandato di garantire la stabilità dei prezzi, ha detto presidente della Bce Mario Draghi in un editoriale sul settimanale tedesco Die Zeit.

Nell‘articolo Draghi scrive che adempiere al mandato di stabilità dei prezzi “richiede talvolta che si vada oltre le misure standard di politica monetaria”, quando i mercati finanziari “sono frammentati o influenzati da paure irrazionali”.

“Dobbiamo rimuovere questi ostacoli per assicurare una politica monetaria unica e una conseguente stabilità dei prezzi per tutti i cittadini dell‘area euro. Questo potrebbe a volte richiedere misure eccezionali”, si legge nell‘articolo, diffuso in inglese dalla Bce col titolo “Il futuro dell‘euro: stabilità attraverso il cambiamento”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below