August 27, 2012 / 2:27 PM / 6 years ago

Benzina,Cisl: governo intervenga su prezzo con riordino accise

ROMA (Reuters) - Il governo deve intervenire sul prezzo della benzina, che oggi ha toccato con la verde un nuovo record di prezzo a 2,013 euro per litro, con il riordino delle accise.

Lo sostiene in una nota il segretario confederale della Cisl, Gianni Baratta.

“Il governo deve mettere mano al riordino delle accise che aumentano proporzionalmente all’aumento dei prodotti petroliferi. Consigliamo al presidente [Mario] Monti, in uno dei prossimi viaggi in Francia, di approfondire il blocco degli aumenti del prezzo della benzina oltre un certo limite imposto recentemente dall’amministrazione francese”, dice Baratta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below