23 agosto 2012 / 10:13 / tra 5 anni

Opel ridurrà orari lavoro in 2 impianti Germania per calo domanda

FRANCOFORTE (Reuters) - Opel, controllata tedesca della statunitense Gm, ha annunciato che ridurrà l‘orario di lavoro dei dipendenti di due stabilimenti dei quattro presenti in Germania, per fare fronte al calo della domanda di automobili in Europa.

Opel ridurrà orari lavoro in 2 impianti Germania per calo domanda. REUTERS/Ina Fassbender

La produzione sarà interrotta per venti giorni complessivamente presso l‘impianto principale, situato a Ruesselsheim e presso lo stabilimento di componenti a Kaiserslautern, tra settembre e la fine dell‘anno, dice la casa automobilistica confermando precedenti indiscrezioni.

GM ha avuto perdite per 747 milioni di dollari nelle attività europee lo scorso anno poiché la debolezza dell‘economia ha colpito il settore auto della regione, causando costi fissi più alti e un eccesso di capacità produttiva che GM ha quantificato in dieci stabilimenti.

Opel impiega 13.800 lavoratori a Ruesselsheim, di cui la metà circa sarà coinvolta dal provvedimento sull‘orario, ha spiegato la società. L‘impianto di Kaiserslautern conta una forza lavoro pari a 2.500 persone.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below