August 13, 2012 / 1:03 PM / 6 years ago

Eni non importa greggio da Iran per problemi assicurazioni, anche se ha ok Ue

LONDRA (Reuters) - Eni (ENI.MI) non sta importando greggio dall’Iran per il secondo mese consecutivo a causa di problemi con i pagamenti bancari e le assicurazioni, sebbene l’Unione europea abbia dato il via libera alla ricezione di petrolio per recuperare debiti pari a 1 miliardo di dollari.

E’ quanto riferiscono alcune fonti industriali.

Il divieto all’importazione di greggio da Teheran è entrato in vigore nell’Ue dall’1 luglio, ma Eni ha ottenuto una parziale esenzione per via del credito che vanta nei confronti dell’Iran.

Le misure di Bruxelles, però, hanno colpito il settore delle assicurazioni sui trasporti marittimi, di fatto impedendo a Eni di trasportare in modo garantito il greggio.

Un portavoce di Eni non ha voluto commentare.

“Non puoi ottenere un cargo assicurato”, dice un trader.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below