9 agosto 2012 / 07:13 / 5 anni fa

Btp accorcia ancora distanze su Bund, spread sotto 440 punti

La borsa di Francoforte REUTERS/Remote/Tobias Schwarz

MILANO (Reuters) - Un‘altra giornata positiva per i titoli di Stato italiani, con il differenziale tra il Btp a dieci anni e la controparte tedesca che scende fin sotto 440 punti base sulla piattaforma TradeWeb.

A fine seduta si mantiene lontano dalla soglia critica del 6% il rendimento del decennale settembre 2022, in calo di circa 5 centesimi sulla chiusura precedente fino in area 5,83%.

“Continua il trend di restringimento degli spread dei titoli a lunga scadenza. Come nei giorni scorsi sia il Btp decennale che il trentennale hanno ridotto il differenziale con i corrispettivi tedeschi: gli investitori guardano con cauto ottimismo al debito sovrano italiano e questo si riflette sui benchmark. Tutti stanno però aspettando di vedere come verranno implementate le misure anticipate dalla Bce” commenta un operatore.

La forchetta Btp/Bund non sembra così risentire dell‘aggiornamento sui portafogli Commerzbank e Goldman Sachs, che hanno entrambe ridotto l‘esposizione ai titoli di Stato italiani. Nel secondo trimestre la banca tedesca si è ‘alleggerita’ di 600 milioni di euro di carta italiana, mentre quella Usa ha ridotto la propria esposizione addirittura del 92%, passando dai 2,510 miliardi di dollari al 31 marzo a soli 191 milioni al 30 giugno.

“Le manovre di Commerzbank e Goldman Sachs non hanno avuto alcuni impatto sull‘andamento dello spread perché erano da tempo risapute tra gli investitori” spiega un trader.

Ancora lievemente in sofferenza la parte breve della curva, con i rendimenti del Btp a due anni in leggero rialzo sulla chiusura precedente. Lo spread Italia/Germania sui due anni si allarga a 338 punti base dai 332 di ieri in chiusura.

“Il mercato si sta già posizionando in vista dell‘asta Bot di lunedì. Sulla parte breve della curva si sono interrotti gli acquisti e il volume degli scambi si è drasticamente ridotto dopo il picco delle giornate di giovedì e venerdì scorso. La presa di profitto sul Btp a due anni ci sta, è fisiologica. Lo spread su Germania non dovrebbe comunque allargarsi ulteriormente” afferma un operatore.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below