August 7, 2012 / 7:28 AM / 6 years ago

Borsa Milano sale oltre 2%, utility ben comprate, balzo A2a

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in rialzo di oltre il 2% dopo aver accelerato nel primo pomeriggio, in sintonia con il miglioramento registrato sul mercato obbligazionario.

Un trader di borsa REUTERS/Susana Vera

“Il rialzo credo sia legato alla discesa dello spread”, commenta un trader.

Gli operatori sembrano aver riletto il messaggio del presidente della Bce Mario Draghi di giovedì scorso e ragionano sulla possibilità di un intervento della Bce a sostegno dei Paesi periferici.

Oggi lo spread tra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi è sceso sotto i 440 punti base nelle prime battute pomeridiane, mentre ora è risalito a 451.

L’indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo del 2,19%, l’AllShare ha guadagnato l’1,82%, in sintonia con lo spagnolo IBEX (+2,23%), a fronte di un indice europeo FTSEurofirst salito dello 0,65%.

* Brilla A2A, che ha chiuso in rialzo del 9,94% con volumi pari a due volte e mezza quelli registrati mediamente in una seduta. Dalle sale operative non indicano particolari ragioni, ma il titolo aveva registrato forti perdite nelle scorse settimane e quindi si potrebbe trattare di ricoperture. ENEL guadagna il 3,28%. Tra le utility, forti guadagni anche per IREN (+7,25%) e ACSM-AGAM (+7,84%). Tonico il settore anche nel resto d’Europa, con E.On in rialzo del 2% circa dopo i risultati.

* Tonici i bancari, i titoli più sensibili agli sviluppi della crisi della zona euro e all’andamento del mercato obbligazionario. UNICREDIT è salita del 6,7% dopo il ribasso di ieri, INTESA SANPAOLO è avanzata dell’1,8%.

* MEDIASET prosegue il rally di ieri, solando altri quattro punti percentuali al +10,6% incassato ieri. Il titolo era stata particolarmente penalizzato nelle scorse sedute sulla scia dei risultati. Lo stoxx europeo di settore è poco mosso.

* PRYSMIAN ha chiuso in calo dello 0,8%, nella giornata dei risultati. Secondo due analisti si tratta soprattutto di prese di profitto, aggiungendo che probabilmente qualcuno si aspettava una guidance un po’ più forte. [ID:nL6E8J79UV]

* Negativi alcuni titoli difensivi come CAMPARI e DIASORIN.

* SEAT (+3,4%) in forte rialzo dopo la trimestrale.

* ERG ha chiuso in positivo, ma senza seguire il balzo dell’indice, dopo i risultati.

* YOOX (-6,7%) tra i titoli peggiori, zavorarta anche dai giudizi negativi di alcuni broker.

* Prosegue il rally di Moviemax (+5,9%) sulla scia dell’accordo con Universal Pictures Italia per la distribuzione home video di tutti i titoli di cui la società è licenziataria.

* Balza ERGYCAP (+16%)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below