1 agosto 2012 / 09:34 / tra 5 anni

Borse Europa, indici fiacchi su dati Pmi

PARIGI (Reuters) - Le borse europee si muovono tra moderate perdite e moderati guadagni in avvio di contrattazioni, con una serie di risultati societari a dettare l‘umore delle piazze. A condizionare il clima di scarso entusiasmo anche i dati Pmi di diversi Paesi. In Gran Bretagna, l‘indice relativo al settore manifatturiero è sceso a luglio a 45,4 da 48,4. Si tratta del dato più basso dal maggio 2009. Il Pmi manifatturiero è in contrazione anche in Francia, con gli ordini in calo e nuovi tagli al personale per le principali aziende transalpine.

La giornata di oggi sulle piazze del vecchio continente potrebbe essere in qualche modo interlocutoria, visto che le notizie dalla Fed statunitense, da cui alcuni si attendono nuove politiche di supporto all‘economia, arriveranno a borse chiuse, dopo le 20 ora italiana. L‘appuntamento più atteso è poi quello di domani, in cui si riunirà la Banca centrale europea, in un incontro che potrebbe svelare nuove forti misure da parte dell‘istituto guidato da Mario Draghi.

Attorno alle 10,55 italiane, l‘indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,14% circa.

Per quanto riguarda le singole piazze, Londra avanza dello 0,44%, Francoforte cede lo 0,11%, Parigi guadagna lo 0,34%. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below