19 luglio 2012 / 09:53 / tra 5 anni

Unbundling, Ue invia lettera infrazione a Italia su servizi disaggregati

MILANO (Reuters) - La Commissione Ue ha oggi inviato una lettera che contiene l‘avvio della procedura d‘infrazione contro l‘Italia sulla regolazione del mercato delle tlc. L‘Italia ha due mesi per inviare le proprie osservazioni.

L‘indipendenza degli enti regolatori nazionali è un principio fondamentale della normative Ue sulle tlc, dice il portavoce Ryan Heath.

Questo vuol dire che i regolatori non dovrebbero cercare o prendere direttive da altri Enti in relazione alla regolazione del mercato.

Il governo, su sollecitazione di alcuni parlamentari, ha inserito nel decreto Semplificazioni una norma che impone all‘Agcom di obbligare Telecom Italia ad offrire in modo separato l‘affitto di linee (unbundling) e la fornitura di servizi come la manutenzione della rete in rame. Servizi che oggi sono ricompresi in una unica fornitura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below