July 17, 2012 / 7:04 AM / 6 years ago

Premafin, escono consiglieri, cda dimissionario

MILANO (Reuters) - Premafin comunica di aver ricevuto in data odierna le lettere di dimissioni irrevocabili dei consiglieri di amministrazione Carlo Amisano, Filippo Garbagnati Lo Iacono e Giuseppe Lazzaroni. Dimissioni che si vanno ad aggiungere a quelle dei due consiglieri Gualtiero Giombini e Riccardo Flora già annunciate questa mattina.

In una nota la società specifica che l’efficacia delle dimissioni è “risolutivamente condizionata alla mancata sottoscrizione ed integrale liberazione da parte di Ugf entro la data del 20 luglio 2012 dell’aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione deliberato dall’assemblea straordinaria di Premafin in data 12 giugno 2012”.

Già a seguito delle dimissioni di Giombini e Flora, Premafin aveva comunicato il venir meno della maggioranza del Cda che pertanto diventa dimissionario.

L’accordo del 29 gennaio scorso tra Premafin e Unipol prevedeva che la maggioranza degli amministratori della holding si sarebbe dimessa con efficacia alla data di sottoscrizione da parte di Unipol dell’aumento di capitale riservato da 400 milioni di euro di Premafin riservato a Unipol.

Ieri hanno preso il via gli aumenti di capitale paralleli di Unipol e Fonsai mentre nelle prossime ore dovrebbe concretizzarsi la sottoscrizione dell’aumento di capitale Premafin, propedeutico alla ricapitalizzazione di Fonsai.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below