July 16, 2012 / 6:34 AM / in 6 years

Borse Europa, indici perdono smalto su timori stagione utili

LONDRA (Reuters) - Le borse europee si attestano in lieve calo con gli investitori riluttanti a spingere il mercato al rialzo dopo sei settimane di guadagni, mentre la stagione delle trimestrali si apre tra segnali di un probabile impatto negativo della crisi del debito sui profitti.

Operatori al lavoro alla Borsa di Francoforte, lo scorso 13 luglio. REUTERS/Alex Domanski

“Non vedo troppo ottimismo sui mercati. Ai clienti parlo di una stagione di profit warning” commenta Francois Duhen, equity strategist di CM-CIC Securities a Parigi.

Se la maggior parte delle società deve ancora rendere noti i risultati, gli investitori temono che le trimestrali costituiranno un nuovo catalizzatore negativo per i mercati europei, dopo la recente boccata d’aria delle misure volte ad allentare la crisi dell’eurozona.

Il focus degli investitori è anche rivolto all’intervento di Ben Bernanke (Federal Reserve) di domani e mercoledì davanti al Congresso Usa, che dovrebbe determinare la direzione del mercato a breve termine.

Intorno alle 10,23 l’indice FTSEurofirst 300 perde lo 0,05%. Tra le singole piazze Londra perde lo 0,09%, Francoforte guadagna lo 0,01%, Parigi perde lo 0,12%.

Tra i titoli in evidenza:

*Nokia perde il 3,3% dopo aver dimezzato il prezzo di vendita Usa del nuovo smartphone Lumia 900 per ridurre le perdite di quota di mercato nei confronti di rivali come Apple. Markit evidenzia come l’interesse per la società finlandese abbia toccato il minimo storico in vista dei risultati di giovedì.

* H&M, colosso svedese dell’abbigliamento, perde l’1,5%, sulla scia di risultati di vendita che deludono le attese. H&M riferisce di un aumento del 13% su base annua delle vendite totali del gruppo a fronte di previsioni di un +14%.

* Il contractor britannico G4S cala del 6,7%, toccando il minimo da dicembre, dopo che una serie di broker ha declassato il titolo alla luce dell’ammissione della società di non essere in grado di fornire forze di sicurezza per le olimpiadi di Londra, secondo il contratto stipulato con il governo britannico.

* Borders & Southern Petroleum crolla di quasi il 70%, al minimo degli ultimi tre anni, dopo l’esito deludente delle trivellazioni nel giacimento di Stebbing nelle isole Falkland.

* La società produttrice di software Sage Group PLC perde il 2,35%, dopo l’annuncio che le condizioni in peggioramento dell’economia europea hanno impattato sul business della società. Le aspettative di Sage di un miglioramento della crescita nel vecchio continente sono state disattese dai risultati.

* Scende dell’1,4% Rio Tinto dopo il taglio dei target di prezzo da parte di UBS e Nomura, che aggiornano le previsioni al recente crollo dei prezzi dei metalli.

* Il titolo di PostNL NV cala di oltre il 5% sulla notizia che la società olandese potrebbe ridurre i dividendi per il 2012 se l’acquisizione di TNT Express dovesse essere posticipata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below