10 luglio 2012 / 07:30 / tra 5 anni

Nikkei chiude in ribasso su dati import Cina sotto attese

TOKYO (Reuters) - L‘indice Nikkei ha chiuso in ribasso per la quarta seduta consecutiva. Risultati più deboli delle attese sulle importazioni cinesi hanno aumentato i timori sul rallentamento economico della seconda potenza mondiale, annullando i guadagni iniziali di Tokyo.

Alla luce dei dati cinesi, che alimentano ulteriormente i timori sulla flessione economica globale, il Nikkei potrebbe mantenersi sotto il massimo degli ultimi due mesi toccato di recente e supportato solo da vaghe speranze di misure di stimolo da parte delle diverse banche centrali.

“L‘andamento odierno è soprattutto una reazione al netto calo di ieri. Non vedo molto potenziale rialzista e se le cose peggiorano potremmo vedere anche un nuovo declino del Nikkei” evidenzia un trader di una società di brokerage giapponese.

L‘indice Nikkei delle bluechip perde lo 0,44%% a 8.857,73 punti e il più ampio Topix scende del 0,7% a 758,60 punti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below