6 luglio 2012 / 11:04 / 5 anni fa

Finmeccanica, Passera: governo segue dismissioni settori non strategici

ROMA (Reuters) - Il governo segue con attenzione le dismissioni di aziende non strategiche di Finmeccanica perché l‘Italia deve fare il possibile per trattanere competenze tecniche, ha detto il ministro dell‘Economia Corrado Passera.

“Ci sono settori di attività di Finmeccanica - che sicuramente non rientrano in settori strategici di lungo periodo dove l‘azienda si deve concentrare - ma dove l‘Italia deve fare il possibile per mantenere al suo interno una certa tecnologia”, ha detto Passera nell‘audizione in corso alla Camera.

“Ci sono settori magari non di interesse specifico di Finmeccanica ma che possono essere di interesse per il Paese e il ferroviario non è l‘unico”, ha detto ancora il ministro sottolineando che la sua è una “opinione poco più che personale”.

Finmeccanica ha previsto la cessione entro l‘anno di asset non strategici per 1 miliardo e trattativa sono avviate per la cessione della quota in Avio e per le società Ansaldo Energia e per le Ansaldo del settore trasporti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below