28 giugno 2012 / 09:08 / tra 5 anni

Eni, assolti nove manager accusati di violazione accise

MILANO (Reuters) - Il gup di Milano Maria Cristina Mannocci ha prosciolto oggi tutti e nove i manager dell‘Eni accusati di una presunta violazione della legge sulle accise.

Lo hanno riferito fonti giudiziarie oggi.

Il gup ha respinto la richiesta di rinvio a giudizio per i nove avanzata dal pm Letizia Mannella.

L‘accusa parlava di un‘evasione pari a un miliardo e 700 milioni per il presunto mancato pagamento delle tasse sul gas naturale. I reati contestati riguardano il periodo tra il 2003 e il 2008.

Tra i nove indagati c‘erano anche Domenico Dispenza, in qualità di vice direttore generale della divisione Gas & Power di Eni, e Luciano Sgubini, anch‘egli in qualità di direttore generale della stessa divisione all‘epoca dei fatti. - Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below