20 giugno 2012 / 14:18 / tra 5 anni

Eni, Antitrust accetta impegno ad asta per 4 mld metri cubi per 5 anni

ROMA (Reuters) - Eni si è impegnata con l‘Antitrust a metter all‘asta, per un quinquennio, capacità di trasporto per 4 miliardi di metri cubi di gas all‘anno sui gasdotti Tag, Transitgas e Tenp che collegano l‘Italia con la Russia e il Nord Europa.

Con l‘accettazione degli impegni, pubblicati oggi sul bollettino dell‘organismo di vigilanza, l‘Antitrust chiude l‘istruttoria aperta a marzo di quest‘anno.

Nel testo predisposto dal gruppo si legge che “Eni si obbliga a rendere disponibile, direttamente o indirettamente a partire dall‘anno termico 2012-2013, quota parte della sua capacità di trasporto riunciando ex ante all‘utilizzo della stessa”, si legge nella decisione pubblicata sul bollettino Antitrust.

In particolare la società del cane a sei zampe “offrirà un quantitativo complessivo a 4 miliardi di mc per ciascuno dei prossimi 5 anni termici sui gasdotti Tag, Transitgas, e Tenp”.

L‘istruttoria era stata aperta dall‘Antitrust sull‘ipotesi che Eni avesse abusato della prorpia forza di mercato.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below