20 giugno 2012 / 07:48 / tra 5 anni

Assicurazioni, Ue potrebbe allentare norme sul capitale

FRANCOFORTE (Reuters) - L‘Unione europea potrebbe esentare per sette anni i contratti assicurativi in essere dalle nuove regole sul capitale di rischio, scrive il Financial Times Deutschland senza citare fonti.

Secondo il quotidiano, l‘Ue starebbe valutando infatti di applicare al business esistente solo la parte del risk management e delle procedure di contabilizzazione delle nuove norme, note come Solvency II, che diventeranno effettive nel 2014.

I gruppi europei attivi nel settore delle asicurazioni vita si sono lamentati che le norme, come sono oggi, aumenterebbero la volatilità dei requisiti patrimoniali richiesti e danneggerebbero le loro attività, anche se grandi assicurazioni come Allianz, Axa e Generali sono viste come ben preparate al cambiamento regolamentare.

Nelle intenzioni le norme dovrebbero incrementare la protezione dei consumatori, riducendo la possibilità che una compagnia assicurativa fallisca.

La proposta di rinviare l‘intera applicazione delle nuove regole al business esistente dovrebbe essere discussa oggi in un incontro della Commissione Ue, del Consiglio e del Parlamento europei, scrive il quotidiano tedesco. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below