19 giugno 2012 / 10:09 / tra 5 anni

Grecia, fonte Uem: piano può essere rivisto ma debito scenda

BRUXELLES (Reuters) - Una revisione del piano di bailout della Grecia potrebbe significare la modifica di alcuni dettagli, ma non ci sarà un indebolimento degli obiettivi principali, ovvero riportare il debito del paese a livelli sostenibili e proseguire con le riforme strutturali.

Lo ha affermato un alto funzionario della zona euro, che ha chiesto di rimanere anonimo, spiegando che i termini del secondo accordo sulla Grecia sono “modificabili” e possono essere “adattati”, ma che sull‘entità di tali modifiche ci sono, all‘interno della zona euro, opinioni diverse.

Dagli Stati Uniti è arrivato l‘invito a discutere una revisione del programma di salvataggio della Grecia, ma dal G20 in Messico la cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito inaccettabile ogni alleggerimento degli impegni presi da Atene.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below