18 giugno 2012 / 16:48 / 5 anni fa

Grecia, S&P: esito elezioni non cambia rating e outlook

MILANO (Reuters) - Secondo Standard & Poor’s l‘esito delle elezioni in Grecia con la vittoria di stretta misura di Nuova Democrazia non ha alcun impatto sul rating sovrano (CCC) e l‘outlook del paese (stabile).

L‘agenzia si aspetta che la nuova coalizione di governo tenti di rinegoziare i termini del piano di sostegno finanziario con la ‘Troika’ - Fmi, Bce e i membri della zona euro o dell‘Unione Monetaria Europea - anche se la loro disponibilità a fare ulteriori concessioni è condizionata dall‘opposizione di diversi stati membri.

Nel breve termine - secondo S&P - i rischi che la Grecia lasci la zona euro sono diminuiti ma resta una possibilità su tre che l‘uscita avvenga nel medio-lungo termine. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below