11 giugno 2012 / 13:17 / tra 5 anni

Spagna dovrebbe rafforzare piani su "bad bank", dice Bce

MADRID (Reuters) - La Banca centrale europea ha chiesto alla Spagna di rivedere e rafforzare i progetti per la creazione di “bad bank” in cui gli istituti parcheggerebbero i loro asset immobiliari tossici per poi venderli, si legge in un documento della Bce.

“Rimane non chiaro... se il quadro previsto sia sufficiente a raggiungere una separazione efficace dei rischi delle banche”, dice la Bce in un‘opinione diffusa oggi.

Il documento costituisce un colpo per la Spagna che appena due giorni fa ha trovato un accordo con i partner della zona euro per ricevere fino a 100 miliardi di euro in prestiti europei.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below