1 giugno 2012 / 16:49 / 5 anni fa

Esodati, Monti e Fornero firmano decreto per 65.000 lavoratori

ROMA (Reuters) - Il governo ha varato il decreto interministeriale che concede assistenza per due anni a circa 65.000 lavoratori che hanno lasciato l‘attività in anticipo rispetto al pensionamento e poi sono rimasti in sospeso a causa dell‘inasprimento dei criteri previdenziali, i cosiddetti esodati.

Lo riferisce una nota di palazzo Chigi ricordando che il decreto è stato firmato dal ministro dell‘Economia, Mario Monti e dal ministro del Lavoro, Elsa Fornero in cui si dice anche che “il governo è consapevole che il provvedimento non esaurisce la platea di persone interessate alla salvaguardia” e “si impegna per questi altri lavoratori a trovare soluzioni eque e finanziariamente sostenibili”.

Nel comunicato si legge che “il decreto interministeriale è a tutela dei lavoratori ‘salvaguardati’. Il decreto, composto da 8 articoli, si applica a 65mila lavoratori”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below