30 maggio 2012 / 06:08 / tra 6 anni

Borse Europa, indici negativi su timori banche Spagna

LONDRA (Reuters) - I timori sulle banche spagnole dominano la scena sull‘azionario europeo che si avvia a chiudere il terzo mese di fila con segno negativo.

La borsa di Francoforte REUTERS/Remote/Marte Kiessling

“Abbiamo visto che Usa e Gran Bretagna hanno fatti passi sostanziali nella ricapitalizzazione delle proprie banche. La difficoltà è che più si aspetta più diventa difficile raccogliere fondi e questo sta accadendo in Spagna”, spiega Keith Bowman di Hargreaves Lansdown.

Intorno alle 10 l‘indice FTSEurofirst 300 cede lo 0,79%, mentre l‘Eurostoxx 50 lo 0,82%. In linea i ribassi di Londra, Francoforte e Parigi.

* Le banche sono i titoli più colpiti con lo stoxx di settore che cede lo 0,69%. BANKIA cede circa il 10%. Ieri Ewald Nowotny, membro della Bce, ha dichiarato che non spetta all‘istituto europeo ma ai governi nazionali il salvataggio di una banca.

* GLENCORE cede il 2,12% nonostante ieri ci sia stato il via libera degli azionisti della canadese Viterra all‘acquisizione da parte della società svizzera che darà vita alla più grande operazione del settore dell‘agricoltura.

* METRO balza dell‘1,33% mentre procede il tentativo di cedere il business britannico a Booker Group in un‘operazione del valore complessivo di 219 milioni di dollari. Metro avrà il 10% di Booker.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below