24 maggio 2012 / 13:33 / tra 6 anni

Verso bonus 5.000 euro per auto elettrica

ROMA (Reuters) - Per chi acquista un‘automobile a bassa emissione, consegnando un veicolo da rottamare, sarà riconosciuto un bonus fino a un massimo di 5.000 euro a partire dal 2013.

La ricarica di una vettura elettrica Tesla Roadster durante una dimostrazione a Roma, nell'ottobre 2009. REUTERS/Alessandro Bianchi

E’ quanto previsto da un testo approvato ieri congiuntamente dalle commissioni Trasporti e Attività produttive della Camera, che contiene norme per favorire la diffusione di automobili a basse emissioni.

Oltre al contributo per l‘acquisto dell‘auto, il testo prevede anche un piano infrastrutturale per la ricarica e tariffe gas ed elettriche di vantaggio nella fase iniziale del mercato.

Quanto al bonus, per il 2013 sarà pari a 5.000 euro per emissioni non superiori a 50 g/Km CO2, e fino a 1.200 euro per quelle tra 50 g/Km CO2 e 95 g/Km CO2; nel 2014 scenderanno rispettivamente a 4.000 e 1.000 e nel 2015 a 3 mila e a 800 euro.

Il contributo spetta per gli acquisti effettuati tra il primo gennaio 2013 e il 31 dicembre 2015.

Per coprire il bonus e finanziare il piano nazionale per la realizzazione di infrastrutture che agevolino la ricarica delle macchine elettriche, il ministero dello Sviluppo economico ha messo a disposizione un fondo da 420 milioni di euro complessivi nel triennio. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below