21 maggio 2012 / 08:48 / 5 anni fa

Saipem vince nuovi contratti per oltre 1,1 mld dlr

MILANO (Reuters) - Il gruppo Saipem si è aggiudicato nuovi contratti E&C Offshore in Russia e nel Mare del Nord per oltre 1,1 miliardi di dollari. Lo comunica una nota della società.

In Russia, Saipem ha firmato con Lukoil-Nizhnevolzhskneft -società interamente controllata da Lukoil - il contratto EPCI chiavi in mano per due condotte di esportazione che collegheranno il blocco dei risers nel campo marino Vladimir Filanovsky, nella parte settentrionale del mar del Caspio, alle valvole di chiusura a terra, situate a circa 10 e 20 chilometri dalla costa, nella Repubblica Russa di Kalmyk.

Inoltre, Saipem si è aggiudicata nuovi contratti da diversi clienti nel Mare del Nord. Tra questi, Saipem ha firmato con Dong E&P un contratto EPCI chiavi in mano in Danimarca, per un gasdotto e un oleodotto di esportazione nel campo Hejre, situato a circa 300 chilometri dalla costa occidentale danese.

Alle 10,30 italiane, il titolo Saipem sale di oltre il 3% a 32,17 euro a fronte di un indice Ftse Mib in lievissimo rialzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below