16 maggio 2012 / 07:33 / 5 anni fa

Borsa Milano volatile, tocca parità ma poi ritraccia, giù Mps

L'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Mercati fortemente volatili oggi, con Piazza Affari tornata in calo di quasi l‘1% dopo aver ridotto quasi completamente le perdite contestualmente a un restringimento dello spread sul debito Italia/Germania.

Intorno alle 10,50 il FTSEMib scende dello 0,65%, l‘AllShare cede lo 0,8% mentre l‘indice europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,8%.

Miste le banche, inizialemente quasi tutte in forte calo, con INTESA SP in rialzo dell‘1,5% e UNICREDIT dell‘1%, mentre MPS resta pesante e finisce in asta di volatilità con un calo teorico del 5,5%. Lo stoxx europeo di settore cede lo 0,56%, in miglioramento dai livelli di apertura. Pesante anche MEDIOLANUM (-4,8%).

“E’ un mercato terribilmente volatile, dominato dai derivati, non ha senso parlare di singoli titoli”, commenta un trader.

Rimbalza FINMECCANICA dopo i recenti cali e va in asta con un teorico +4,7%. “Le indiscrezioni stampa sull‘assegnazione di maggiori delege al DG Alessandro Pansa e su un possibile ingresso nel capitale di Thales” sono positive per il titolo, dice un analista. Il titolo beneficia anche di un upgrade di “equalweight” da “underweight” a 3,25 da 2,75 euro da parte di Morgan Stanley.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below