8 maggio 2012 / 12:57 / 6 anni fa

Eni, in Nigeria sabotaggi sottraggono 25% produzione

ROMA (Reuters) - In Nigeria, Eni si vede sottrarre il 25% della produzione da attività di sabotaggio e furto dagli oleodotti.

Lo ha detto l‘AD del gruppo petrolifero, Paolo Scaroni, rispondendo alla domanda di un azionista nel corso dell‘assemblea di bilancio.

“In Nigeria, tra 2011 e 2012 ci sono stati 13 sversamenti di petrolio dagli oleodotti. In 12 casi è stato a causa di attività dolose: furti che in quel paese ci sottraggono il 25% della nostra produzione. Solo in un caso la fuoriusciuta di petrolio è stata causata da un problema tecnico nostro. Stiamo studiando interventi che ci consentano di evitare questi furti”, ha detto Scaroni.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below