2 maggio 2012 / 12:47 / 6 anni fa

Ue, Corte di Giustizia limita protezione copyright per i software

BRUXELLES (Reuters) - Le funzioni svolte dai programmi informatici non sono soggette a tutele di copyright, ha stabilito oggi l‘Alta corte europea, con un verdetto che consentirà maggiore libertà agli sviluppatori nella produzione di software complementari in diversi settori.

Una serie di monitor di pc. REUTERS/Ina Fassbender

La Corte di Giustizia dell‘Unione Europea, con sede in Lussemburgo, si è pronunciata su una causa intentata dalla società Usa Sas Institute contro la rivale britannica World Programming Ltd, accusata di aver violato il copyright copiando i programmi.

La corte, però, ha respinto le argomentazioni di Sas e ha detto che la legge Ue protegge con le norme sul copyright il codice sorgente e il codice oggetto dei programmi ma non le idee e i principi alla base del software.

“La funzionalità di un programma informatico e il linguaggio di programmazione non possono essere protetti dalle norme sul copyright”, ha stabilito la corte.

“Accettare che la funzionalità di un programma informatico possa essere protetta dalle norme sul copyright significherebbe rendere possibile la monopolizzazione delle idee, a detrimento del progresso tecnologico e dello sviluppo industriale”.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below