30 aprile 2012 / 06:48 / tra 6 anni

Borse Asia-Pacifico positive ma pochi scambi, chiuse Tokyo,Cina

MILANO (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico sono positive nella seduta di oggi sulle speranze che i dati inferiori alle attese sulla crescita economica Usa aprano la strada a nuovi stimoli da parte della Federal Reserve, anche se gli scambi sono sottili per la chiusura di Cina e Giappone.

“Il profumo di QE (quantitative easing) è di nuovo nell‘aria, spingendo il dollaro al ribasso e gli asset rischiosi al rialzo”, dice Sebastien Galy, strategist di Societe Generale.

Attorno alle 8,35 italiane, l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, è in rialzo dello 0,98%.

Forte progresso per HONG KONG, supportato dagli acquisti sulle banche che hanno annunciato utili in crescita nel trimestre. Prada è in rialzo del 3,43%.

In buon rialzo anche MUMBAI, trainata principalmente dal settore IT grazie anche al calo della rupia.

Il comparto minerario, spronato da un massimo da tre settimane registrato dai prezzi del rame, aiuta SYDNEY, anche se i rialzi sono limitati dall‘attesa di cosa deciderà la banca centrale australiana, questa settimana, sui tassi di interesse.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below